Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Lumache al pomodoro di Claudio Palma

Lumache al pomodoro di Claudio Palma
  • Portata: Secondi » Altre carni
  • Pubblicata il: 18/08/2007
  • Regione: (...nessuna...)
  • Click: 9336

Ingredienti

Qui da noi i lumaconi al sugo sono una specialità: ci fanno addirittura delle sagre! Le lumache qui non si comprano, si raccolgono, infatti il divertimento stà, tutto li?, uscire la mattina presto o la sera tardi, dopo che è piovuto, quando loro escono a PASCOLARE (da noi si dice cosi), vale a dire escono dal letargo e cominciano a mangiare.
La zona dove abito è particolarmente adatta per le lumache, a differenza del paese da cui provengo e che si trova a soli 6 km di distanza, non sò a cosa sia dovuto questo particolare ma è vero che se vieni in zona nel periodo di raccolta vedi tantissime auto posteggiate nelle campagne e puoi star sicuro che i proprietari stanno raccogliendo lumache ;-))).
Ebbene dopo la raccolta si mettono dentro dei sacchi di iuta e si lasciano depurare per alcuni giorni.

Ed allora ecco la ricetta di Claudio cucinata e fotografata da me.

Vedi ricetta di Claudio Palma

Ingredienti: lumache di vigna - pomodori pelati e tritati - vino bianco - mentuccia - spicchio d'aglio - sale - olio extravergine d'oliva - peperoncino - aceto.

Preparazione

Appena raccolte le metto dentro una bacinella con coperchio, altrimenti scappano, a contatto con dell'acqua fredda e le lascio cosi per un po', in modo che si ammorbidisca il sigillo che si forma e per fare in modo che si stacchino, perché in genere tendono ad incollarsi una all'altra formando delle specie di grappoli
Dopodiché le prendo e le pulisco aiutandomi con una spazzolina, una per una, mettendole in un'altra bacinella, poi le risciacquo varie volte, cambiando spesso l'acqua.
Alcuni usano per questi risciacqui aggiungere all'acqua sale ed aceto, in modo da far espellere loro una schiuma viscida, io non lo faccio!!!
Prendo una pentola, ci metto acqua fredda, sale abbondante, aglio, peperoncino e lumache, le metto su fuoco debole.
Nel frattempo loro (poverine) iniziano ad uscire dalla conchiglia, quando sono tutte fuori si aumenta al massimo il calore, ciò ne provoca la morte ed il fatto che rimanendo all'esterno sia più facile estrarle dalla conghiglia.
Le lascio cuocere 15 minuti, schiumando sempre. Le lascio raffreddare nell'acqua di cottura
Nel frattempo preparo un'abbondante sugo di pomodoro fresco, che dovrà coprire le lumache, con soffritto di cipolla, aglio, prezzemolo ed olio. Faccio andare su fuoco vivace per 10 minuti.
Mentre la salsa cuoce, schiumare di tanto in tanto le lumache.
Appena cotte, le scolo bene.
Aggiungo al sugo il sale, il basilico e le lumache scolate (non metto vino a differenza della ricetta di Claudio
Copro la pentola e faccio cuocere a fuoco debole per 15 minuti.
...ed ecco le lumache pronte.

  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico