Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Trofie al pesto

Trofie al pesto
  • Portata: Primi » Pasta con salse semplici
  • Pubblicata il: 12/01/2008
  • Regione: Liguria
  • Click: 5311

Ingredienti

(trofie bicolore al pesto genovese con patate e fagiolini)

Ingredienti: pesto genovese - 500 gr di trofie bianche - 500 gr di trofie di farina di castagne - 250 gr di fagiolini teneri - 200 gr di patate
(le trofie si trovano pronte nei negozi di pasta fresca oppure secche nei supermercati, per chi avesse tempo e pazienza per farle a mano ecco ingredienti e ricetta)
Ingredienti per le trofie bianche: 250 gr di farina di grano duro - 250 gr di farina '0' - 1 cucchiaio d'olio d'oliva - sale - acqua q.b. per avere un impasto consistente e liscio.
Ingredienti per le trofie di farina di castagne: 300 gr di farina di castagne - 200 gr di farina '0' - 6 gr di lievito di birra - sale - acqua q.b. per avere un impasto consistente e liscio.

Preparazione

Le trofie.
Impastare la farina con l'olio il sale e l'acqua e lavorarla molto, quindi lasciarla riposare un'ora coperta con un canovaccio umido.
Formare dei cordoncini del diametro di 1 cm e tagliarli della lunghezza di 1 cm.
Schiacciare i pezzettini di pasta con il palmo della mano in senso rotatorio e formare degli gnocchetti allungati ed arrotolati; ai due lati devono risultare sottili, mentre al centro più spessi.

Le trofie con farina di castagne.
Procedere come per le trofie di farina bianca.

Salsa e cottura delle trofie.
Preparare il pesto genovese come indicato nella ricetta.
Pulire i fagiolini, tagliarli a pezzetti di 3 centimetri e farli sbollentare il acqua salata, poi passarli sotto il rubinetto dell'acqua fredda.
Mondare le patate, tagliarle a dadini di 2 cm e metterle a bagno in acqua fredda.
Mettere in una pentola abbondante acqua salata e portarla ad ebollizione, mettere le patate ed attendere che riprenda il bollore, quindi aggiungere le trofie un po' d'olio e farle cuocere.
Raggiunta la cottura a piacere unire i fagiolini, poi scolare il tutto e condire con il pesto precedentemente diluito con un po' d'acqua di cottura delle trofie.

  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico