Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Mini cheese cake alla fragola pesca mora e crema di nocciole e cacao

Mini cheese cake alla fragola pesca mora e crema di nocciole e cacao
  • Portata: Dolci » Piccola pasticceria
  • Preparazione e cottura: 40 minuti
  • Pubblicata il: 28/08/2011
  • Regione: (...nessuna...)
  • Click: 4732

Ingredienti

Ingredienti: 150 gr di biscotti Digestive - 1 cucchiaio raso di zucchero di canna - 40 gr di burro - 200 gr di Philadelphia Yo - 150 gr di ricotta (io la preferisco di mucca in questo caso) - 100 gr di panna da montare - zucchero a velo e gelatina in fogli.

Preparazione

Mentre in un pentolino a fuoco leggero faccio fondere il burro, metto nel mixer i biscotti e lo zucchero di canna e faccio andare fino ad ottenere una polvere biscottata.
Ci aggiungo il burro fuso amalgamando bene.
Prendo un cucchiaio di prodotto e lo dispongo sul pirottino livellandolo con il dorso di un cucchiaino, procedo così fino all'esaurimento del preparato.
Sistemo tutto su di un vassoio e metto a rassodare in frigo.
Nel frattempo metto la colla di pesce ad ammorbidire in una ciotola d'acqua, unisco la ricotta al Philadelphia, e ad un cucchiaio di zucchero a velo.
Sciolgo un foglio di gelatina ben strizzato in un goccio di panna tiepida e monto la restante panna amalgamando il tutto con il solito sistema dall'alto in basso per non smontarla.
Metto il composto nei pirottini tirati fuori dal frigo avendo cura di riempirli fino a un cm dal bordo.
Copro con carta velina e metto di nuovo in frigo per almeno tre ore.
Passato questo tempo comincio a preparare la copertura:
pelo una pesca e la spezzetto, la metto in un pentolino con 50 gr di zucchero e la faccio andare a fuoco dolce finché la pesca non si ammorbidisce , frullo il tutto con il frullatore ad immersione, aggiungo alla purea un foglio di gelatina ben strizzato, lo amalgamo bene e comincio a coprirci l'ultimo strato dei pirottini, fin quasi al bordo, faccio la stessa cosa con le fragole.
Per la copertura alle more ho utilizzato marmellata appena fatta, scaldandola in un pentolino e sciogliendoci la gelatina.
Per quella alla crema alle nocciole e cacao ne ho messa un cucchiaio abbondante in un pentolino con una noce di burro e un goccino di latte, poi la colla di pesce e l'ho usata ugualmente per la copertura.
Ho messo di nuovo tutto in frigo, questa volta per tutta la notte (per organizazione mia, ma bastano 2 o 3 ore).
Al momento di gustarli non resta che toglierli delicatamente dai pirottini, e servire.


  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Download ricetta in formato PDF
  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico