Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Marmellata di ciliegie all'antica

Marmellata di ciliegie all'antica
  • Portata: Dolci » Confetture, marmellate e creme spalmabili
  • Preparazione: 3 ore e 30 minuti
  • Cottura: 1 ora e 30 minuti
  • Dosi per: 10 persone
  • Costo: basso
  • Pubblicata il: 12/06/2012
  • Regione: Piemonte
  • Click: 8577

Presentazione Marmellata di ciliegie all'antica

Questo metodo di preparazione della Marmellata di ciliegie all'antica si adatta assai bene anche ad altri tipi di frutta, purché succosa (ad esempio: more, fragole, lamponi, pesche). La mia nonna, da cui ho appreso questi trucchi, mi diceva che la frutta deve cuocere poco ma che la marmellata deve essere abbastanza consistente, per cui è necessario addensare al massimo la parte acquosa e cuocere poco la parte solida della frutta prescelta.
Quando ero ragazzino non mi interessava nulla di come si produceva la marmellata, l'importante era che fosse buona e per quanto mi ricordo quella della nonna era superlativa.
Stimolato dalle richieste dei golosi della mia famiglia (in particolare moglie e figlio....) ho scavato nei ricordi d'infanzia ed ho riprodotto abbastanza fedelmente quello che vedevo fare alla nonna.
Ecco il risultato.

Ingredienti


Ingredienti: 1 Kg di ciliegie snocciolate (1 kg e 150 gr di ciliegie intere) - 600 gr di zucchero di canna (oppure 500 g di zucchero semolato) - 2 cucchiai colmi di zucchero alla vaniglia - 1 stecca di cannella disfatta e legata con spago da cucina - il succo di mezzo limone




Preparazione

Procuratevi delle ciliegie mature,


del tipo che preferite, (a me piacciono i duroni rossi)

e snocciolatele con l'apposito attrezzo fino ad ottenerne 1 Kg che metterete in un ampio contenitore.
Mescolate lo zucchero di canna e quello vanigliato con le ciliegie

lasciate riposare a temperatura ambiente per almeno 3 ore, rimescolando saltuariamente.

Trascorso questo tempo scolate le ciliegie con un colapasta


e raccogliete il succo, che nel frattempo si è prodotto, in una pentola di adatte dimensioni.
Unite al succo delle ciliegie il succo di limone ed il pezzo di cannella legato (questo sistema facilita la diffusione dell'aroma e rende più agevole la rimozione della cannella a fine cottura),
mettete la pentola al fuoco a fiamma bassa

e fate consumare fino a che il liquido sia ridotto a meno della metà.
Aggiungete le ciliegie

e continuate la cottura per circa 30 minuti.

Quando il composto inizia ad addensare eliminate la cannella e sminuzzate in modo abbastanza grossolano le ciliegie con il mixer ad immersione

(oppure saltate questo passaggio se preferite le ciliegie intere).
Ritirate dal fuoco, lasciate intiepidire poi trasferite la marmellata nei vasetti

e fatela sterilizzare a bagno maria per 15 minuti.

  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico