Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Spaghetti alla carbonara

Spaghetti alla carbonara

Presentazione Spaghetti alla carbonara

Sai chi mi ha insegnato la pasta alla carbonara? Mio fratello! A dire il vero lui usava la pancetta mentre invece come sai la carbonara, qui in versione spaghetti alla carbonara, vanno fatti con il guanciale.
Questo è uno dei piatti tipici della cucina romana anzi romanesca, presente in tutte le trattorie ed i ristoranti di Roma, famoso tra i turisti che amano mangiarlo in tutte le ore del giorno e non solo a pranzo ed a cena.
Ingredienti belli saporiti come uova guanciale (o se preferisci pancetta) e pecorino romano, ma anche se metti un altro pecorino italiano ti assicuro che va benone a patto che sia piccante.
La pasta alla carbonara, che in questa ricetta è in versione spaghetti alla carbonara, mette tutti d'accordo non solo a Roma ma in tutta Italia, a casa o in trattoria o al ristorante.
E è bello sentire i romani che discutono su quanti tuorli o quante uova intere mettere per ogni persona, oppure su come fare diventare cremetta le uova col pecorino evitando che cuociano troppo sino a diventare frittata.
Quindi una ricetta, questa della carbonara, facile solo in apparenza, fatta di pochissimi e tipici ingredienti ma che va preparata con cura e molte attenzioni.
Questo condimento va preparato in pochi minuti e qui ti darò consigli e suggerimenti su come preparare gli spaghetti alla carbonara in modo perfetto.
Insomma un piatto che è strettamente imparentato con l'amatriciana e la gricia che costituiscono le ricette più eseguite non solo da romani ma da tutti gli italiani.
Ecco quindi ingredienti, preparazione e video.

Ingredienti e Preparazione

Ingredienti per 2 persone: 160 gr di spaghetti - 2 uova fresche - 200 gr di guanciale tagliato a dadini - pecorino romano grattugiato - olio extravergine d'oliva - sale - pepe.

Preparazione:
Mettere l'acqua per la pasta a bollire.
Mettere in una larga padella abbondante olio extra e farlo scaldare.
Aggiungere il guanciale tagliato a dadini, mescolare bene e far rosolare.
Abbassare la fiamma e far cuocere e rosolare il guanciale.
Appena cotto spegnere il fuoco.
Mettere gli spaghetti a cuocere nell'acqua bollente e salata.
Nel frattempo in una ciotola sbattere le uova con un po' di sale e pepe.
Appena gli spaghetti saranno cotti al dente, versare gli spaghetti nella padella con il guanciale e, a fuoco spento, versare le uova sbattute nella padella.
Accendere il fuoco, sollevare la padella e spadellare gli spaghetti in modo che si amalgamino al guanciale ed alle uova sbattute in modo da formare la classica crema semi-cruda della carbonara. Non avvicinare troppo la padella al fuoco altrimenti le uova si cuoceranno a mo' di frittata.
Togliere la padella dal fuoco, aggiungere il pecorino romano grattugiato e spadellare ancora per amalgamare bene.
La carbonara va fatta cotta e mangiata, per cui servire velocemente senza perdersi in decorazioni del piatto e buon appetito!


Video


se non riesci a vedere il video clicca qui

Claudio Palma

  • Invia questa ricetta ad un amico
  • Condividi con Facebook
  • Condividi con Twitter
  • Condividi con LinkedIn
  • Condividi con Pinterest
torna su