Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Gnocchi di patate al sugo finto

Gnocchi di patate al sugo finto

Presentazione Gnocchi di patate al sugo finto

Faccio spesso questi gnocchi di patate al sugo finto, me li insegnò mia madre. Lei diceva che il sugo finto era una delle tipiche salse che si facevano al suo paese di origine quando non ci si poteva permettere di acquistare carne, e quindi facendo un soffritto con i soliti odori tra cui sedano, carota e cipolla poi mettendo la polpa di pomodoro, facendo come al solito gli gnocchi e condendoli con questo golosissimo sugo finto con spolverata finale di formaggio, in tal caso parmigiano. Un sugo finto, quindi senza carne perché di solito il classico sugo la prevedeva. Uno dei piatti più semplici della nostra tradizione con pochi ingredienti, i tipici pranzi della nonna fatti di salse saporite, di colori e di profumi a cui difficilmente si può, resistere. Quindi un semplice piatto di gnocchi al sugo finto, il classico pranzo della domenica anche se di regola gli gnocchi vanno il giovedì. E quindi, tornando a mia madre, grazie a lei che ogni tanto propongo agli amici questo delizioso piatto di gnocchi al sugo finto e quindi senza carne. Ecco ingredienti e preparazione.

Ingredienti e Preparazione

Ingredienti per 2 persone: 500 gr di patate - 165 gr di farina - 400 gr di pomodori pelati - sedano, carota, cipolla, aglio, prezzemolo, basilico - 1/2 bicchiere di vino bianco - olio extravergine d'oliva - sale - peperoncino - parmigiano grattugiato.

Preparazione: Mettere le patate a bollire.
Nel frattempo preparare il soffritto: un filo d'olio extra, un trito di sedano carota cipolla aglio e prezzemolo.
Aggiungere il vino e far evaporare.
Aggiungere i pelati spezzettati con il loro sugo, aggiungere qualche foglia di basilico.
Regolare di sale, aggiungere del peperoncino, se occorre aggiungere dell'acqua e terminare la cottura.
Appena cotte, sbucciare le patate, schiacciarle e lasciarle raffreddare bene.
Appena fredde aggiungere del sale, la farina, impastare bene e velocemente sino ad ottenere un impasto ben amalgamato e sodo.
Far riposare 10 minuti in un luogo fresco o in frigo.
Rimettere l'impasto nel piano di lavoro, formare dei cordoncini, e tagliare gli gnocchi servendosi del tarocco o un coltellino.
Se piacciono rigati, rotolare gli gnocchi sull'apposita tavoletta rigata.
Lessare gli gnocchi in abbondante acqua bollente giustamente salata.
Scolarli appena tornano a galla mettendoli in un recipiente per condirli.
Condire con il sugo finto e aggiungere del parmigiano grattugiato.
Buon appetito!


Video

  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Invia questa ricetta ad un amico
torna su