Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Vincisgrassi marchigiani

Vincisgrassi marchigiani
  • Portata: Primi » Timballi e sformati di primi
  • Preparazione e cottura: 4 ore
  • Pubblicata il: 05/02/2009
  • Regione: Marche
  • Click: 8571

Ingredienti

Ingredienti: polpa di agnello - sedano - carota - cipolla - macinato misto - chiodi di garofano - olio extravergine d'oliva - sale - pepe - passata di pomodoro.
Ingredienti per la pasta fresca: uova - farina.
Ingredienti per la besciamella: 1 lt di latte - 100 gr di burro - 100 gr di farina - sale - noce moscata.
Ingredienti per condire: parmigiano grattugiato - mozzarella.

Preparazione

Questi vincisgrassi li ho preparati con ragù di agnello, ma si possono preparare anche con ragù di carni diverse. La dose della besciamella corrisponde alla preparazione di 12 porzioni di vincisgrassi.

Preparare il ragù:(anche il giorno prima). Soffriggere in un tegame la carota, il sedano, la cipolla, i chiodi di garofano con dell'olio extra.
Aggiungere la polpa di agnello e la carne macinata, pepare e farla rosolare.
Versare la passata di pomodoro, salare e far bollire il ragù per circa 3 ore.
Nel frattempo preparare la pasta fresca con 1 uovo per ogni 100 gr di farina che utilizzate o poco meno (io per 12 porzioni ho usato 6 uova e 500 gr di farina), impastare le uova all'interno della fontana di farina fino a formare un panetto omogeneo e morbido ma ben composto.lasciare riposare l'impasto avvolto da pellicola a temperatura ambiente per circa 30 minuti.
Stendere la sfoglia sottile o a mano o aiutandosi con la famosa macchinetta, io l'ho usata e l'ho stesa sottile a livello 5 segnalato sulla macchinetta.
Dividere, ritagliando con un coltello, la sfoglia in rettangoli di circa cm 22x20. Lessarli un po' alla volta in abbondante acqua salata,
scolarli e metterli in una ciotola con acqua fredda per alcuni secondi,
scolarli e farli asciugare appoggiati sopra a un canovaccio aperto e pulito.

Preparare la besciamella. Far sciogliere il burro in un tegame, versare la farina, mescolare. Versare il latte, il sale e una abbondante grattugiata di noce moscata. Mescolare sempre da un verso e far bollire fino ad ottenere una salsa densa e cremosa. Lasciare raffreddare.
Comporre i vincisgrassi. Munirsi delle vaschette di alluminio o di pirofile da forno e iniziare a comporre gli strati, mettere sul fondo del contenitore scelto un pochino di ragù, fare uno strato di lasagne che ricopra bene il fondo del contenitore, condire con ragù,
parmigiano grattugiato, besciamella e alcuni dadini di mozzarella.
Ripetere l'operazione fino ad arrivare in superficie della vaschetta o della pirofila e terminare con abbondante parmigiano grattugiato.
A questo punto le nostre vaschette cosi preparate si possono congelare, oppure si cuociono in forno a 180°C. per circa 30 minuti per poi gratinarle in superficie a 200°C. per circa 5-7 minuti.
Questi vincisgrassi in foto sono stati preparati a Natale e cotti nel forno a legna.

  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico