Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Sciroppo della Sabry

Sciroppo della Sabry
  • Portata: Bevande » Liquori fatti in casa
  • Pubblicata il: 30/01/2007
  • Regione: (...nessuna...)
  • Click: 4443

Ingredienti

Ingredienti: 25 o 30 fiori di sambuco belli grossi - 4 litri d'acqua - 4 limoni - 4 kg di zucchero - 70 gr di acido citrico.

Preparazione

Vista la bellissima primavera di gennaio 2007 ;) eccovi una ricetta deliziosa per preparare questo delicatissimo sciroppo.
Se avete la fortuna di abitare in campagna o abbastanza vicino, cercate una pianta di sambuco abbastanza isolata e lontano dalla strada, poi tagliate i fiori.
Il gambo non serve, meno ce n'? meglio ?! Attenti nel portare a casa il "bottino" che non si sciupino o schiaccino!

Mettete i fiori a macerare nei 4 litri d'acqua con i 4 kg di zucchero e i 4 limoni tagliati a met?: la buccia non ? necessario toglierla.
Aggiungete l'acido citrico che vi potete far preparare dal farmacista.
Il tutto va lasciato macerare per 4 giorni: nell'arco delle 4 giornate di macerazione ? necessario mescolare il tutto ogni tanto per non fare depositare troppo lo zucchero.
Passati i 4 giorni, imbottigliare filtrando il composto in un canovaccio a trama molto fine.
Va tenuto solo il liquido, tutto il resto deve essere buttato.
Usate bottiglie della birra o dello champagne e non riempitele tutte.
L'acido citrico rende moderatamente frizzante la bevanda e rischiate che qualche bottiglia vi scoppi!
Una volta pronto, mettete il tutto in un luogo fresco e buio.
Le bottiglie aperte vanno messe in frigo.
Questo sciroppo ? una dissetante bevanda estiva, ? possibile quindi allungarla con l'acqua secondo il proprio gusto.
Ricordare che il sambuco ? un diuretico naturale.
Molto buono ? il ghiacciolo preparato con questo sciroppo... se avete anche un'amica che si chiama Sabrina che viene con voi a raccogliere i fiori, allora la ricetta ? completa ;)

  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico
  • Condividi con Facebook
  • Condividi con Twitter
  • Condividi con LinkedIn
  • Condividi con Pinterest