Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Panettone di Ciamby

Panettone di Ciamby
  • Portata: Dolci » Lieviti, dolci a lunga lievitazione
  • Categoria: Ricette di Natale
  • Pubblicata il: 17/12/2009
  • Regione: (...nessuna...)
  • Click: 7301

Ingredienti

Ingredienti per il lievitino: 150 gr di farina manitoba - 15 gr di lievito di birra
Ingredienti per il 1° impasto: lievitino - 20 ml di latte intero - 37 gr di burro fuso freddo - 2 uova intere - 35 gr di zucchero semolato - 100 gr abbondanti di farina manitoba
Ingredienti per il 2° impasto: 20 ml di latte intero - 37 gr di burro fuso freddo - 2 tuorli (tenere da parte gli albumi) - 35 gr di zucchero semolato - scorza grattugiata di 1 limone e di 1 arancia non trattati - 1 cucchiaio abbondande di canditi al cedro e all'arancia - 1a bustina di vanillina - 1 cucchiaino di miele d'acacia - 100 gr di farina.
Ingredienti per la glassa: 2 albumi - un po' di zucchero semolato - un po' di farina di mandorle

Preparazione

Il lievitino. Ho impastato la farina manitoba con il lievito di birra sciolto nell'acqua, fino ad ottenere un impasto appiccicoso
l'ho messo a livitare dentro il forno spento ma con la lucina accesa coperto da un tovagliolo per circa 40 minuti, deve raddoppiare di volume
1° impasto. Ho messo nell'impastatrice il lievitino, il latte intero, il burro fuso freddo, le uova intere, lo zucchero semolato e la farina manitoba (ho giocato un pochino con le dosi di farina e latte in base all'impasto che ottenevo), impastando bene ad ogni aggiunta di ingrediente, si deve ottenere un impasto morbido ma appiccicoso alle mani.
ho rimesso anche questo impasto a lievitare nel forno spento con la lucina accesa lasciandolo nella ciotola dell'impastatrice per circa 2 ore
2° impasto. Ho ripreso la ciotola, ho sgonfiato con le mani l'impasto lievitato e ho aggiunto il latte intero, il burro fuso freddo, i tuorli (tenere da parte gli albumi), lo zucchero semolato, la scorza grattugiata di limone e di arancia non trattati, i canditi al cedro e all'arancia (li ho tritati fini fini... a me non piace sentirli sotto ai denti), vanillina, miele d'acacia, altri 100 gr di farina o poco più, impastando bene bene ad ogni aggiunta di ingrediente.
Ho tolto l'impasto dalla ciotola e ho impastato un pochino a mano aggiungendo un poco di farina quel tanto che aiuta alle mani ad impastare, non abbondare troppo... in alternativa si possono ungere le mani di olio e lavorare l'impasto.
Ho preso l'impasto con le mani unte di olio, per l'appunto, e l'ho messo nello stampo di carta da panettone, di nuovo in forno spento con la lucina accesa a lievitare, deve arrivare fino all'orlo dello stampo, a me ci son volute circa 1,30-2 ore.

Ho preriscaldato il forno a 180-200°C., nel frattempo ho preparato una glassa con i 2 albumi avanzati, un po' di zucchero semolato e un po' di farina di mandorle, le dosi le ho fatte ad occhio, si deve ottenere una crema che fatica a colare.
L'ho spennellata sulla superficie del panettone, ho cosparso di granella di zucchero e ho infornato a 180°C. per circa 25 minuti, ho abbassato a 160°C. e continuato per altri 15 minuti.
L'ho sfornato e l'ho fatto raffreddare a testa in giù.
Ed ecco il mio primo panettone riuscito !!!


  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico