Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Cosciotto di renna

Cosciotto di renna
  • Portata: Secondi » Altre carni
  • Preparazione e cottura: 1 ora e 30 minuti
  • Pubblicata il: 01/12/2007
  • Regione: (...nessuna...)
  • Click: 4083

Ingredienti

Ingredienti: cosciotto di renna adulta (peso variabile) - 1 confezione di funghi porcini secchi - 3 patate di media grandezza - 4 o 5 bacche di ginepro (o in sostitusione chiodi di garofano) - 1/2 cipolla non troppo grande - brodo di verdure.

Preparazione

Prima di spiegare la ricetta, ci tengo a sottolineare che quanto segue non è una ricetta tradizionale, ma di mia ispirazione.

Soffriggere olio e cipolla e farla dorare.
Intanto a parte preparate un po' di brodo.
Aggiungere le patare al soffritto e fare insaporire per 2/3 minuti facendo attenzione che le patate non aderiscano alla pentola.
Aggiungere i funghi porcini e continuare a mescolare per non fare attaccare il tutto alla padella.
Aggiungere le bacche di ginepro (o i chiodi di garofano).
Aggiungere un mestolo di brodo e lasciare evaporare per 5-10 minuti a fuoco lento.
Aggiungere la carne di renna e mettere ancora del brodo.
Fare cuocere la carne per circa 45 minuti avendo l'accortezza di non fare asciugare troppo il sughino nella pentola.
Quando è pronta si può servire con della polenta.

La carne di renna è una carne molto forte nel sapore, per questo viene quasi sempre venduta affumicata, sotto sale o seccata, nonostante il trattamento il sapore resta comunque molto intenso, per questo ho anche suggerito di usare i funghi porcini e non gli champignon, così possono emergere nel sapore forte della carne, diversamente la patata l'ho usata perché è un ingrediente facile da reperire anche il Lapponia non allontanadosi troppo dai sapori nordici.
È una carne che spesso viene anche accompagnata dai frutti di bosco, la cui Scandinavia è piena.
Altra caratteristica di questa carne è di essere molto asciutta, per questo consiglio di non fare asciugare troppo il sugo che accompagna la cottura: in tal modo mentre la si mangia si può pucciare il boccone rendendolo più piacevole in bocca.
Un'ultima nota di colore folkloristico: le renne in Lapponia sono al 90% di allevamento solo poche, pochissime restano allo stato brado. inoltre, in Svezia, le renne per legge sono proprietà dei Sami (Lapponi).
Tendezialmente gli Svedesi non si occupano delle renne.
Per Norvegia e Finlandia non so come viene regolata la cosa.

  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Download ricetta in formato PDF
  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico