Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Cioccolatini ripieni

Cioccolatini ripieni
  • Portata: Dolci » Piccola pasticceria
  • Pubblicata il: 14/01/2005
  • Regione: (...nessuna...)
  • Click: 40484

Ingredienti

Occorrente per 10-15 cioccolatini con ripieno (dipende dal tipo di stampo utilizzato): 170 gr di cioccolato fondente al 50% di cacao (ingredienti: pasta di cacao, zucchero , burro di cacao, lecitina) - ciliegie al liquore snocciolate - liquore delle ciliegie - sciroppo di zucchero (20 gr di zucchero e 20 gr di acqua) - uno stampo per cioccolatini (dove si acquista? nei negozi di casalinghi molto forniti)

Preparazione

In un casalinghi ben fornito ho trovato uno stampo da 11 cioccolatini bombati.
Quanto tempo ci mettiamo? Poniamo di avere tutto il pomeriggio libero, diciamo dalle 14:00 sino a inizio serata...
Iniziamo: scaldiamo a bagnomaria il cioccolato facendo in modo che non si scaldi eccessivamente, ossia arrivi a non piu' di 45-50 gradi C.; mentre inizia a fondersi lavoriamo il cioccolato con una paletta di metallo
Appena fuso togliamo dal calore e continuiamo a mescolare con la paletta di metallo per verificare che sia completamente fuso; poi rimettiamo a bagnomaria ma a fuoco spento; da questo momento in poi il pentolino rimarra' sempre a bagnomaria ed a fuoco spento
Versiamo 2/3 del cioccolato su un ripiano di marmo o, se non ce l'abbiamo, su un piatto e lavoriamolo per 1 o 2 minuti con la paletta di metallo; poi rimettiamo il cioccolato nel pentolino nel bagnomaria
Versiamo il cioccolato sullo stampo riempiendo ogni singolo "buco"
Battiamo leggermente lo stampo sul tavolo.
Eliminiamo l'eccesso di cioccolato versandolo su un piatto o nel pentolino
Con la paletta di metallo eliminiamo dalla superficie dello stampo le sbavature di cioccolato lasciando ogni "buco" libero e più o meno pulito.
A questo punto lasciamo asciugare e rapprendere bene il cioccolato per alcune ore a temperatura ambiente (15-18 gradi circa) o anche in frigo per 1 ora
Quando il cioccolato si è asciugato, mettiamo in ogni "buco" una ciliegia come ripieno
Mescoliamo 2/3 di liquore con 1/2 di sciroppo di zucchero e versiamone qualche goccia sopra ogni ciliegia di ripieno.
Intanto il cioccolato è sempre rimasto dentro il pentolino a bagnomaria ed a fuoco spento, vero? Bene allora versiamo sopra ogni ciliegia un po' di cioccolato fuso per tappare ogni "buco", avendo cura di non metterne ne' troppo ne' troppo poco
Ne abbiamo versato troppo? Beh, livelliamolo con la paletta di metallo e mettiamo di nuovo lo stampo ad essiccare a temperatura ambiente (15-18 gradi C.) o in frigo
Appena i cioccolatini nello stampo saranno asciutti e rappresi, con un coltellino togliamo l'eccesso di cioccolato secco intorno e sopra ogni cioccolatino (con delicatezza...). Ovviamente tutti i pezzettini di cioccolato rappreso rimettiamoli nel pentolino a bagnomaria in modo da farli fondere di nuovo e riutilizzarli
Rovesciamo lo stampo sopra un piattino e... voilà...
...ecco sformati i cioccolatini! Sempre con il solito coltellino rifiliamo ogni cioccolatino dal cioccolato in eccesso
Beh, possiamo anche guardarlo da vicino... magari anche mangiarlo... anche due... tre...
Ops... ne son rimasti sette... di undici che erano... va beh!
Vogliamo incartarli? Certo! Con un po' di carta d'alluminio!
Ecco qui!
Ingredienti per ripieno di crema di nocciole: 200 gr di nocciole gia' scottate, sbucciate e tostate al forno - 50 gr di zucchero semolato - 50 gr di cioccolato fondente al 50% di cacao - 3 cucchiai di panna fresca montata q.b. - 2 o 3 wafer
Frulliamo le nocciole insieme allo zucchero a piu' riprese sino a ridurle in crema. Fondiamo a bagnomaria il cioccolato, aggiungiamo la panna montata,
Mescoliamo bene, aggiungiamo la crema di nocciole e mescoliamo bene

Tagliamo a pezzettini i wafer in modo che ciascun pezzo entri come ripieno di un cioccolatino.
Mettiamo un pezzetto di wafer in ogni "buco" dello stampo (gia asciugato a temperatura ambiente o nel frigo)
Versiamo la crema di nocciole sopra ad ogni waref dentro i "buchi" senza arrivare sino all'orlo del "buco". Lasciamo di nuovo asciugare a temperatura ambiente o nel frigo
Appena lo stampo è asciutto puliamo ogni cioccolatino con un coltellino...
Rovesciamo lo stampo su un piatto...
...rifiliamo ogni cioccolatino con un coltellino...
Ed eccolo qui, il cioccolatino ripieno di crema di nocciole!

  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico