Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Cannoli siciliani

Cannoli siciliani
  • Portata: Dolci » Piccola pasticceria
  • Preparazione: 1 ora e 10 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso
  • Regione: Sicilia
  • Click: 72416

Presentazione Cannoli siciliani

Questi sono dei dolci davvero prelibati e ricercati in tutta Italia, i cannoli siciliani, un dolce tipico della pasticceria siciliana. Il cannolo siciliano è una ricetta tra le tante di questa magnifica isola, abbastanza impegnativa ma se fatta con determinate accortezze ripaga del lavoro svolto in cucina perché il ripieno dei cannoli, anche se fatto con ricette un po' diverse nelle varie città della Sicilia, è davvero irresistibile e squisito, una farcitura a base di ricotta di pecora, canditi e gocce di cioccolato.

Anche questa mia ricetta dei Cannoli Siciliani è realizzata in base ad una delle tante varianti, ad esempio a me piace con la ciliegia che chiude la farcia. Ma è importante fare con cura l'impasto del cannolo, avvolgerlo intorno agli appositi cannelli di metallo o di legno o di bambù e poi friggerlo in olio. Ma ecco la ricetta completa.

Ingredienti

Occorrente: alcuni cannelli di latta o di bambu', che servono appunto per confezionare i cannoli, lunghi 12 cm circa con un diametro di 2,5 cm.
Ingredienti per circa 12 cannoli:
120 gr di farina - 10 gr di burro - 15 gr di zucchero semolato - 40 ml circa di vino Marsala - 400 gr di ricotta fresca di pecora - 120 gr di zucchero a velo - 60 gr di canditi misti - 90 gr di cioccolato fondente tritato (non ridotto in polvere, ma tritato) - 1 albume leggermente sbattuto
Ricotta, zucchero a velo, canditi, cioccolato e albume sono gli ingredienti della farcia, della farcitura, del ripieno.

Preparazione

Mettiamo la farina setacciata a fontana sulla spianatoia, mettiamoci il burro a pezzetti,
lo zucchero semolato
e aggiungendo pian piano il Marsala iniziamo ad impastare.
Man mano che impastiamo ci rendiamo conto della consistenza dell'impasto che dovrà essere morbido e ben amalgamato.
Raccogliamo l'impasto a palla e lasciamolo riposare coprendolo con una scodella o con altro recipiente.
Riduciamo la ricotta in crema passandola al setaccio o semplicemente maneggiandola con un cucchiaio di legno.
Mescoliamo alla ricotta i canditi, con lo zucchero a velo e con il cioccolato ridotto in scaglie o tritato.
Mettiamo in frigo il ripieno.
Prendiamo poi l'impasto e, con il mattarello...
...stendiamolo molto sottile aiutandoci con un po' di farina.
Tagliamo quindi la sfoglia a quadrati di 10 cm circa di lato e prepariamo accanto a noi un albume leggermente sbattuto.
Quanti cannelli di latta o di bambu' abbiamo acquistato? 3? 6?
Beh, allora prendiamo ogni quadrato e avvolgiamolo intorno al cannello:
badiamo di avvolgerlo non di lato ma diagonalmente e l'angolo lo pennelliamo di albume prima di chiuderlo.
Potremo preparare tanti cannoli per volta ovviamente per quanti cannelli avremo acquistato.
Ora facciamo scaldare l'olio in una larga padella e friggiamoli sino a che diventino dorati.
Scoliamoli e, senza scottarci...
...sfiliamo i cannelli e usiamoli per avvolgerci altri cannoli.
Bene! Appena fritti tutti i cannoli, non ci resta che riempirli, ma prima un consiglio di Mara Reggio: Occorre farcirli subito prima di servirli altrimenti si rischia di compromettere la friabilità della pasta. Però se qualcuno per ragioni di tempo lo deve fare prima, allora basta sciogliere del cioccolato a bagnomaria e spalmare l'interno del cannolo... quando il cioccolato si sarà indurito, il cannolo può essere farcito senza compromettere la pasta
prendiamo la farcia e, con l'aiuto di un cucchiaino o se volete la sac-a-poche (mah... si scrive cosi?), infiliamola in ogni cannolo, mettiamo due mezze ciliegine candite ai lati (o anche due filetti di arancia candita) e disponiamoli in nel piatto di portata.
Appena riempiti tutti i cannoli, spolveriamoli con altro zucchero a velo.
Come mai in questa foto i cannoli sono solo 6 e non 12? Beh... gli altri erano gia'... spariti!!!

  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico