Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Cannelloni con baccalà per single

Cannelloni con baccalà per single
  • Portata: Primi » Pasta all'uovo
  • Categoria: Rosticceria
  • Pubblicata il: 15/02/2005
  • Regione: (...nessuna...)
  • Click: 7626

Ingredienti

Dosi per 1 persona, quello che avanza eventualmente poi lo metto in frigo.
Ingredienti per la pasta: 75 gr circa di farina di mais bramata - 25 gr circa di farina '00' - 1 uovo intero - pizzico di sale - 1 cucchiaino d'olio
Ingredienti per il ripieno: 500 gr di baccala' gia' ammollato - 4 carciofi - prezzemolo - cipolla (o scalogno) - spicchio d'aglio - mentuccia romana - olio extravergine d'oliva - 1/2 bicchiere di vino bianco - salsa di pomodori pachino (aglio, olio, prezzemolo e pomodorini pachino) - pecorino q.b.

Preparazione

Iniziare la preparazione quando siete sicuri che la vostra vicina di casa o il vostro vicino di casa (single come voi) stia in casa.
Mescolare le due farine, setacciarle, disporle a fontana mettendone da parte un cucchiaio, mettere in mezzo l'uovo, il sale e l'olio.
Amalgamare e impastare e se occorre aggiungere il cucchiaio messo da parte sino ad ottenere un impasto morbido; impastare bene per 5 o 10 minuti poi coprire l'impasto e metterlo a riposare.
Pulire e tagliare a fettine sottili i carciofi e cuocerli in olio e prezzemolo.
Soffriggere a fiamma bassa l'aglio e la cipolla (o lo scalogno) tritatissimi, aggiungere il baccalà a pezzetti, far insaporire e cuocere, aggiungere il vino e farlo evaporare.
Aggiungere un po' di salsa di pachino, i carciofi cotti e far insaporire per qualche minuto.
Tritare il ripieno.
Stendere l'impasto molto sottilmente e tagliare la sfoglia ottenuta in quadrati di 8 cm. di lato.
Lessare i quadrati di pasta in acqua bollente salata, sgocciolarli e stenderli in un panno bagnato con acqua tiepida.
Mettere sopra ad ogni quadrato un po' di ripieno e formare i cannelloni.
Metterli in una pirofila bagnata con un po' di salsa di pomodori pachino, spolverare con pecorino grattugiato e mettere a fratinare in forno caldo.
Quando il profumo del piatto inizia a diffondersi nella casa, aprire la porta in modo che la vicina di casa o il vicino di casa possa annusarlo.
Dopo 5 minuti bussare dalla vicina di casa o dal vicino di casa, con la scusa se puo' prestarvi un po' di cipolla (o uno spicchio d'aglio... fate voi...) e poi... in bocca al lupo...

  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Download ricetta in formato PDF
  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico