Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Tartine arcobaleno

Tartine arcobaleno
  • Portata: Antipasti » Altri antipasti con il pane
  • Pubblicata il: 01/01/2005
  • Regione: (...nessuna...)
  • Click: 9903

Ingredienti

...e cioè Cappon magro alla mia maniera, è un piatto che in Liguria si usa fare sopratutto a Natale, ma io lo faccio in qualsiasi periodo dell'anno!

Ingredienti per la salsa: 200 gr di prezzemolo - 30 gr di mandorle bianche - 50 gr di pinoli - 20 gr d'olive verdi di ottima qualità - 3 cucchiai di capperi sott'aceto - 3 spicchi d'aglio - pane bagnato nell'aceto - 5 acciughe salate - 1 bicchiere d'olio d'oliva extravergine.
Ingredienti per le tartine: 400 gr di pesce cappone - 400 gr per tra: carote, fagiolini teneri, patate, barbabietole, pan carr?, aceto, olio d'oliva extra vergine - 12 gr di colla di pesce - sale.

Preparazione

Mettere nel mixer gli ingredienti per la salsa e frullare fino a quando diventerà una crema densa ed omogenea.
Far cuocere le verdure a vapore, tranne i fagiolini che vanno cotti in acqua bollente, ma prestando attenzione che non cuociano troppo, altrimenti perdono la clorofilla (la barbabietola si trova già cotta nei supermercati), tagliarle molto sottilmente e condirle separatamente con olio, aceto e sale.
Cuocere il pesce, lasciarlo raffreddare, sminuzzarlo e condirlo come le verdure.
Mettere a bagno la colla di pesce in acqua fredda e quando si sarà ammollata scioglierla in 100 cl. d'acqua bollente; lasciarla intiepidire poi metterne 3 cucchiai nel pesce e nelle singole verdure.
Foderare uno stampo da plum-cake con della carta forno o pellicola senza PVC e coprire il fondo con il pesce, pressare con le mani, stendervi sopra 3 cucchiai di salsa e sovrapporre le carote, i fagiolini, le patate, le barbabietole, ricordando di mettere la salsa tra una verdura e l'altra.
Coprire lo stampo con delle fette di pan carr? bagnate nell'aceto. poi fasciarlo con della carta oleata e mettere in frigo per 3 ore.
Al momento di servire capovolgere lo stampo, tagliare a fette dello spessore di 2 centimetri, adagiare su una fetta sottile di pan brioche e disporle a raggiera su un piatto da portata, quindi guarnire con la salsa rimasta, qualche pomodoro ciliegina e foglie di soncino.
E' un lavoro da certosino, ma ne vale la pena.

  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico