Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Savarin alle fragole

Savarin alle fragole
  • Portata: Dolci » Lieviti, dolci a lunga lievitazione
  • Pubblicata il: 30/05/2010
  • Regione: (...nessuna...)
  • Click: 3764

Ingredienti

tempo di preparazione: 40 minuti più 12 ore di ammollo nello sciroppo

Ingredienti: 225 gr di farina Manitoba - 15 gr di lievito di birra - 3 uova medie - 70 gr di burro - 30 gr di zucchero - un pizzico di sale - farina e burro per lo stampo - 1/2 litro di crema pasticcera - 350 gr di panna montata - 200 gr di fragole - 1 confezione di gelatina per dolci.
Ingredienti per la bagna: 500 gr di acqua - 250 gr di zucchero - la buccia di 1 limone - 2 o 3 bicchierini di limoncello
Ingredienti per la gelatina: bollire per 1 minuto 250 gr di acqua, 4 cucchiai di zucchero e il contenuto di una bustina di preparato per gelatina.

Preparazione

Fare il lievitino. Impastare il lievito di birra con 25 gr di farina, 1 cucchiaino di zucchero, poca acqua, mettere la pallina di pasta in una ciotolina e farla lievitare fino a che non raddoppia.
Nel frattempo preparare lo sciroppo.
Mettere l'acqua a bollire con lo zucchero e la buccia di limone (non trattato), bollire a fuoco basso per una quindicina di minuti, spegnere e tenere da parte.
Prendere ora il lievitino, metterlo nell'impastatrice (se non l'avete fatelo a mano ma è una lavorazione molto lunga), aggiungere 200 gr di farina Manitoba, 1 cucchiaio di zucchero, le uova medie, cominciare a impastare lentamente.
Aggiungere il burro morbido, un pizzico di sale e continuare ad impastare almeno per una ventina di minuti (a mano minimo 40 minuti), la pasta sarà pronta quando non appiccicherà più e sarà molto elastica.
A questo punto mettere a lievitare l'impasto fino a che non raddoppia di volume.
Ora imburrare e infarinare lo stampo da savarin.
Prendete l'impasto con le mani unte di ulio e posizionatelo nello stampo.
Aspettate che raddoppi di volume (più o meno 40-45 minuti), accendere il forno e cuocere a 180°C. per 25-30 minuti.
Una volta cotto, si toglie dallo stampo e si mette in un contenitore a bagno nello sciroppo.
Nello sciroppo ci deve stare almeno 7-8 ore o anche 12 ore, rigirandolo ogni tanto.
La mattina seguente, metterlo a sgocciolare su una gratella, poi metterlo su un piatto e riempire il foro centrale con la crema chantilly.
La chantilly si prepara aggiungendo due cucchiai di panna montata alla crema pasticcera e mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
Decorare con le fragole e la rimanente panna.
Lucidare con la gelatina preparata in precedenza.

  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico