Mistercarota.com
Ricette di cucina per chi ama cucinare

Panzerotti napoletani

Panzerotti napoletani
  • Portata: Antipasti » Antipasti vari
  • Preparazione e cottura: 2 ore
  • Pubblicata il: 18/02/2010
  • Regione: Campania
  • Click: 7952

Ingredienti

Ingredienti: 1 kg di patate a pasta gialla - 2 uova - 100 gr di parmigiano grattugiato - 50 gr di pecorino romano grattugiato - 1/2 kg di mozzarella - prezzemolo tritato - sale e pepe q.b.
Ingredienti per la pastella esterna: 2 uova - farina q.b. - acqua q.b. - sale q.b. - pangrattato.

Preparazione

La pastella esterna.
Pesate le uova e aggiungete lo stesso peso di acqua, sbattete il tutto con l'apposito attrezzo, continuando a sbattere aggiungete tanta farina fino a quando il composto immergendovi un dito e alzandolo vi farà un velo al dito stesso.
Salate quanto basta.

Sbollentate le patate e quando sono cotte, ancora calde, schiacciatele con lo schiacciapatate.
Incorporate tutti gli ingredienti tranne la mozzarella che taglierete a listarelle e terrete da parte, fate delle pezzature di circa 40 gr, arrotolateli come in foto, fate un solco e collocateci in mezzo la mozzarella, avvolgete la mozzarella dentro e continuate fino a esaurimento.
Passate i panzerotti nella farina e poi nella pastella, rotolateli dentro al pangrattato comprimendolo bene intorno, riponete i panzerotti dentro a un vassoio.
Mettete sul fuoco una pentola per il fritto con dell'olio di semi d'arachidi, portate a temperatura e friggete i panzerotti facendo attenzione a non metterne troppi onde evitare di raffreddare l'olio con la conseguente rottura degli stessi.
Una volta cotti poggiateli su carta assorbente e servite belli caldi.

Qualcuno sicuramente si chiederà come mai questa pastella esterna? Ed io vi domando: a quanti di voi si rompono in cottura?
Ecco la risposta: con questo tipo di pastella si creerà un involucro esterno e difficilmente si romperanno in cottura.
Un piccolo trucco: se li preparate in anticipo, riponeteli in forno leggermente aperto a una temperatura di 100°C.
Ricordatevi che la mozzarella deve filare.

  • Aggiungi questa ricetta alle tue preferite
  • Download ricetta in formato PDF
  • Stampa questa ricetta
  • Invia questa ricetta ad un amico