Area iscritti: Ho perso la password | Registrati
 

Home => Ricette => Ravioli di bietole e ricotta

 
 

 Ravioli di bietole e ricotta


• Portata: Primi » Pasta all'uovo
-
• Pubblicata il: 15/03/2008
• Regione: (...nessuna...)
• Click: 5464

• Autore: Cammy
Elenco ricette di Cammy



INGREDIENTI

(culingionis d'eda e arrescottu)

Ingredienti per la sfoglia: 500 gr di semola di grano duro - 300 gr di farina '00' - 4 uova - acqua q. b.
Ingredienti per il ripieno: 1 kg. ricotta mista (pecora, mucca) - 1 mazzo di bietole (o spinaci) - 2 uova - stimmi di zafferano (o 2 bustine se non si hanno gli stimmi) - gr. 100 di pecorino stagionato grattugiato - un pizzico di noce moscata grattugiata - buccia grattugiata di 1 limone grande - sale fino q. b.

PREPARAZIONE

Mescolare per bene le due farine, aggiungervi le uova e tanta acqua quanto ne occorre per fare un'impasto che si possa lavorare bene.
Lavorare bene la pasta, quando è pronta metterla a riposare per una ventina di minuti.
Preparare il ripieno far bollire la verdura preventivamente lavata per ben , a cottura avvenuta scolarla e strizzarla il più possibile poi tritarli con la mezzaluna.
Prendere la ricotta passarla in uno schiaccia patate.
Unirvi le uova, la verdura, il formaggio grattuggiato, il limone, la noce moscata, lo zafferano, il sale.
Mescolare tutto molto bene.
Assaggiare se di sale va bene poi mettere a riposare ed ad insaporirsi.
Io il ripieno lo preparo il giorno prima e poi lo metto in frigo, così si insaporisce di più.
Fare la sfoglia con la pasta, mettere delle palline di ripieno distanziandole tra loro, coprirli con la sfoglia ripiegata su se stessa e chiuderli premendo bene intorno al ripieno.
Tagliare con l'apposito strumento per ravioli.
Farli asciugare un paio d'ore prima di cuocerli, condirli con un buon sugo di pomodoro.
Quando ne faccio molti, li metto in un vassoio a congelare nel frizer una volta congelati li metto nei sacchetti.
Al momento opportuno li tolgo e li metto a cuocere senza scongelarli.



I Vostri commenti (0 commenti)
Lascia un commento

Per lasciare un commento fai Login alla tua Area Iscritti
se non sei iscritto Registrati