Home Ricette Neocarneplastico 2010

• Portata: Secondi » Maiale
• Preparazione e cottura: 4 ore
• Pubblicata il: 14/10/2010
• Regione: (...nessuna...)
• Click: 3128

• Autore: Livio Guazzotti
Elenco ricette di Livio Guazzotti

Aggiungi a ricette preferite
0 commenti
Ingredienti

(questa ricetta è segnalata sul blog Cucina Futurista di Guido Andrea Pautasso)

Su ispirazione dell'aeropittore futurista Fillia (Luigi Colombo)
e grazie all'eclettico artista Guido Andrea Pautasso che, per merito del suo libro sulla cucina futurista, mi ha stimolato a tentare di rifarlo.

Premessa: Già da tempo su Youtube esiste uno spassoso filmato sul "carneplastico" in cui viene costruito un polpettone gigante cui sono mescolate varie verdure cotte (forse bollite e tritate, non ricordo con precisione). Il risultato che viene mostrato stimola l'anoressia piuttosto che l'appetito...
In effetti la ricetta che venne pubblicata negli anni '30 da Marinetti e Fillia (importanti esponenti del manifesto futurista, corrente artistico- letteraria iniziata nel 1909) lasciava perplessi per la scarsità di informazioni che forniva. Leggendo il libro "La cucina Futurista" ho fatto due interessanti scoperte. La prima è che nella foto a doppia pagina che si trova a metà del libro vengono presentati ben due carneplastici e si vede abbastanza chiaramente che sono tenuti assieme da legature (tipo rolata). Se il carneplastico fosse una "polpetta", composta cioè da carne trita, questo non sarebbe possibile.
La seconda deriva dalla traduzione dal francese di un articolo di Marinetti pubblicato a Parigi nel gennaio del 1931 in cui, oltre al "Manifeste de la cuisine Futuriste" vengono descritte numerose ricette. Per fortuna in questa versione viene scritto (come sospettavo) che il carneplastico (Viandesculpté nella versione francese) era costituita da una spalla di vitello arrotolata e ripiena di verdure.
Confortato da questi fatti mi sono cimentato nell'esecuzione del piatto, permettendomi alcune modifiche strutturali (chiedo scusa ai futuristi ortodossi) ma conservandone il più possibile l'aspetto originale e spero anche lo spirito.

Il "Neocarneplastico 2010" ha ottenuto comunque un eccellente indice di gradimento da parte degli "assaggiatori cavie" (moglie e figli), che alla fine della cena hanno lasciato veramente pochi avanzi per i posteri.
Eccovi la descrizione della mia ricetta; la preparazione è abbastanza complessa ma il risultato finale è gratificante. Buon divertimento!!

Un mio omaggio agli intrepidi cuochi futuristi del 1931

Ingredienti:
- 1 grande lonza di maiale accuratamente pulita e sgrassata
- 1 rotolo di salsiccia, circa 600 gr
- 400 gr circa di pollo o tacchino tritato
- 10 diverse verdure di stagione (cavolfiore, carciofo, porro, carota, melanzana, radicchio, taccole,peperone verde e rosso,ecc) tagliate a listarelle
- 1 pezzo di zenzero tritato
- 2 uova
- 1 grande patata bollita e pelata
- miele cristallizzato al peperoncino
- 100 gr di parmigiano grattugiato
- farina
- pangrattato
- olio d'oliva e di semi e sale

Preparazione

Preparazione delle verdure.
Pulite le verdure e tagliatele a pezzi, poi fatele ammorbidire a fuoco vivo nell'olio d'oliva, salatele, scolatele bene e tenetele da parte



Preparazione della carne.
Con un coltello molto affilato tagliate la lonza nel senso delle fibre, fino ad ottenere una striscia di carne.


Disponete le verdure sulla carne, salate ancora un poco, poi arrotolate delicatamente il tutto.

Legate il carneplastico con spago di lino e poi avvolgetelo in rete elastica per alimenti,


salatelo all'esterno con sale grosso e disponetelo in una pirofila appoggiato su del rosmarino, bagnatelo con alcuni cucchiai d'olio d'oliva, coprite ed infornatelo a 150 gradi per circa 2 ore, voltandolo a metà cottura.

Preparazione della salsiccia.
Arrotolate la salsiccia ed infilzatela con alcuni spiedini poi fatela rosolare con poco olio di semi fino alla doratura desiderata, eliminate l'olio ed i grassi di cottura e tenetela da parte.

Preparazione delle polpettine.
Macinate finemente la carne di pollo e lo zenzero.
Unitevi la patata bollita e schiacciata, il parmigiano e 1 uovo, salate ed impastate accuratamente.
Formate delle polpettine , infarinatele e passatele nell'altro uovo, che avrete nel frattempo sbattuto e salato.


Fate friggere le polpettine in abbondante olio di semi poi scolatele su carta assorbente e tenetele da parte.

Preparazione del piatto.
Sfilate delicatamente gli spiedini e mettete la salsiccia al centro di una grande pirofila poi contornatela con le polpettine di pollo.
Disponete verticalmente al centro della spirale di salsiccia il cilindro di maiale, cui avrete tolto la rete elastica, e passate tutto al forno ben caldo per circa 15 minuti.
Ritirate dal forno, cospargete la sommità del cilindro di maiale con uno spesso strato di miele cristallizzato e servite.


I Vostri commenti (0 commenti)
Lascia un commento

Per lasciare un commento fai Login alla tua Area Iscritti
se non sei iscritto Registrati


 
utenti su Mistercarota.com,
di cui online