Home Ricette Freselle

• Portata: PanePizza » Pane
• Preparazione e cottura: 1 ora
• Pubblicata il: 14/07/2007
• Regione: (...nessuna...)
• Click: 9444

• Autore: Mara Reggio
Elenco ricette di Mara Reggio

Aggiungi a ricette preferite
0 commenti
Ingredienti

Voglio proporvi una bellissima ricettina, squisita e saporita, pratica per l'estate, particolarmente adatta per la velocità di utilizzo (naturalmente dopo che le avrete preparate eheheh...).

Ingredienti: 1 kg di farina '0' - 2 cubetti di lievito di birra (in estate usatene solo 1) - 1/2 bicchiere d'olio di arachidi - 4 cucchiaini di sale.

Preparazione

Qui a Napoli, si usa mangiare spesso la fresella, preparata in questo modo:
- preparate una bella insalata di pomodori, tagliandoli a cubetti non grandi,
- aggiungete sale, olio, basilico, origano, un po' di cipollina novella tagliata molto sottile e olive nere,
- lasciate insaporire e mettete da parte;
- all'ora di pranzo o di cena, prendete un piatto piano, mettete a vostro piacimento il numero di freselle desiderate e passatele velocemente sotto l'acqua;
- scolate l'acqua che avanza, aggiustatele leggermente di sale e farcitele con l'insalata di pomodoro che avete preparato.
Gusterete una delizia, ve lo posso assicurare.
Quindi, per poter avere sempre a portata di mano queste meravigliose freselle, adesso andiamo in cucina e prepariamo una bella scorta, che conserveremo nelle buste di alimenti.

Si possono preparare con farina mista, anche integrale, basta suddividere per metà la farina '0' e aggiungere l'altra metà integrale, oppure farle solo con farina integrale.
Io ora, vi dò le dosi di 1 kg di farina, poi voi varierete a vostro piacimento.
Allora, siete pronte? forza!

Preparazione:

Sciogliamo in una ciotolina, il lievito con un po' d'acqua tiepida, aggiungiamo 3 cucchiai di farina, fino a formare un panetto che lavoreremo con la forchetta, sbattendolo energicamente, e che metteremo a lievitare.
Quando sarà raddoppiato il volume, in un'altra ciotola più grande, mettiamo il resto della farina, al centro il panetto lievitato, l'olio, il sale e tanta acqua, fino a formare un bel panetto, che verserete sul piano di lavoro antiaderente e continuerete a lavorare almeno per altri 5 minuti, aiutandovi se è necessario, con qualche spolverata di farina.
Prendete ora questo bel pane, rimettetelo nella ciotola e fatelo rilievitare.
Quando sarà raddoppiato il volume, rimettetelo sul piano di lavoro, lavoratelo di nuovo per un altro minuto, incominciate a staccare tanti pezzetti che allungherete e a cui darete la forma di una ciambella.
Mettete le ciambelle allineate su di un tavolo e nel frattempo accendete il forno a 200°C. e rivestite la teglia del forno con carta forno.
Dopo 5 minuti che il forno è acceso, infornatele e fatele cuocere...
...fin quando saranno bionde.
A questo punto, come vedete dalla foto, le freselle dovranno essere tagliate a mo' di panino e rimesse nella teglia con la parte interna verso l'alto
Quando le freselle saranno belle cotte, le sfornate, le fate raffreddare completamente...
...poi le chiudete in buste per alimenti.
Sono sempre dei regali graditissimi se vorrete farli ai vostri amici, ma sono ottime per voi, per avere sempre una bella scorta in casa.

Buon lavoro!
(chi possiede una impastatrice avr? il lavoro molto facilitato)

I Vostri commenti (0 commenti)
Lascia un commento

Per lasciare un commento fai Login alla tua Area Iscritti
se non sei iscritto Registrati


 
utenti su Mistercarota.com,
di cui online